II Giornata – XVII Convegno dei formatori – 24 gennaio

Nella seconda giornata del convegno, il dott. Sebastiano Ruggiero, esperto di counseling, già presente nel XVI convegno dei formatori, ha riepilogato l’intero lavoro svolto nel corso precedente.
L’attenzione si è soffermata in modo particolare sul mondo della comunicazione, analizzando i vari linguaggi. Tutto in funzione del processo delicato della relazione d’aiuto.
In serata, durante la preghiera dei vespri, fr. Pietro Maranesi ha offerto ai formatori e giovani postulanti una meditazione sulla Lettera a frate Leone (FF 249-250).

dott. Sebastiano Ruggiero

Lo schema di lavoro delle tre giornate

Schema del processi di relazione d’aiuto

Un momento di esercitazione del processo di relazione d’aiuto

fr. Pietro Maranesi durante la preghiera dei vespri

Precedente XVII Convegno dei formatori - 23 gennaio Successivo III-IV Giorno del XVII Convegno dei formatori